Ogni anno citazioni fashion sono rivisitate ogni volta con giochi tra sovrapposizioni e proporzioni, non solo per l’abbigliamento, ma anche per gli occhiali da sole.

Ogni epoca ci ha lasciato qualcosa di sé da ricordare, tra cui le montature degli occhiali che hanno cambiato forma, colore e dimensione nel corso dei decenni.

Gli occhialoni oversize con le lenti tonde, contornati da una montatura spessa, sono il  modello anni Settanta per eccellenza e che quest’estate 2018 è un vero e proprio must have.

A rendere memorabili alcuni modelli di occhiali da sole sono state le dive di Hollywood e le star, che li hanno indossati, trasformando quelle montature in un accessorio cult.

Occhiali da sole anni Sessanta – Settanta

Un  classico senza tempo è senza dubbio l’elegantissima Audrey Hepbburn con indosso i suoi occhiali da sole disegnati dallo stilista Oliver Goldsmith, modello Manhattan.

Con questo film  ha avuto inizio l’utilizzo delle lenti scure sulle dive di Hollywood, che fino ad allora non erano solite portare come oggetto di scena.

Ed è proprio grazie a quel paio di occhiali da sole che  Audrey Hepbburn è diventata l’onnipresente diva icona di stile.  Nel secondo decennio, le montature  diventano invece più affusolate e sottili.

Montature anni Ottanta e Novanta

Gli inconfondibili Dan Aykroyd e John Belushi, nel film The Blues Brothers, hanno indossato gli occhiali da sole più famosi del cinema.

Si tratta degli occhiali da sole Wayfarer, prodotti per la prima volta da Ray-Ban nel 1956.

Questo modello è ancora oggi un elemento di stile inconfondibile che non ha mai perso il proprio appeal. Molti altri divi  hanno indossato questi occhiali, come Emma Watson e Jack Nicholson.

Negli anni Novanta la moda cambia ancora ed è la volta degli occhiali da sole dalla montature più snelle e squadrate.

Gli occhiali anni Novanta sono piccoli e leggeri come quelli indossati da Keanu Reeves in Matrix, con le lenti scure. Il modello femminile di questo genere di occhiali è anche slim cat eye.

Questo genere di occhiali da sole sono ancora oggi indossati da celeb di mezzo mondo come Rihanna e Beyoncè.

Occhiali da sole anni Duemila

Negli anni Duemila gli occhiali diventano con le lenti colorate, come quelli indossati dalla cantante Anastacia.

Gli occhialini dalla montatura sottile e le lenti arcobaleno sono stati un segno distintivo, un accessorio scelto come sunglasses preferito per inverno ed estate.

Anche gli occhiali a mascherina sono stati il modello più in voga negli anni Duemila, ve li ricordate?

Con le lenti colorate oppure fumè, hanno avvolto i volti di molti ragazzi e ragazze non solo in montagna , ma anche in città.

Marianna Feo


No comments so far.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Website Field Is Optional.

COMMENTCOMMENT
Your NameYour Name
EmailEmail
WEBSITEWEBSITE